chi sono





Mi chiamo Natascia Sartini e faccio la maglia.

Vivo a Biella, dove sono nata e dove ho frequentato il liceo artistico.
Ho sempre avuto un debole per le attività manuali e creative, già da bambina combinavo guai con la macchina da cucire di mamma e cercavo di ricamare; in gioventù ho anche tentato qualche timido approccio con i ferri e i gomitoli, ma senza successo.
L'amore travolgente per questa attività scocca nel 2007, quando scoprii l'esistenza dei ferri circolari e della tecnica continentale, e non ho più abbandonato nessuno dei due.
Negli anni successivi ho letto e studiato molto per migliorare tecnica e progettazione dei miei modelli.
Tutti i capi che confeziono e di cui pubblico lo schema nascono da mie idee originali o sono rivisitazioni personali di classici.

Dal 2010 ho cominciato a pubblicare i primi schemi ideati da me e collaborare con altre designer italiane, partecipato ad iniziative solidali come "Unite contro il Cancro" e la creazione di una raccolta per neonati dedicata a CdM.
Nel 2010 ho cominciato a tenere corsi di lavoro a maglia con tecnica continentale e ferri circolari.

Se vuoi vedere i miei lavori puoi visitare il sito di cmaglia198, progetto di maglia fondato da me e altre designer, fra cui Annalisa Dione di "A knitting bear"; sono anche presente su www.ravelry.com come designer.

2010
collaborazione con aziende e tengo i miei primi corsi di maglia;
in dicembre apro il mio blog;
2011
collaborazioni varie con aziende;
a febbraio uscita del mio primo schema, "Materico";
partecipo all'iniziativa solidale di "Unite contro il Cancro" inviando un pattern che verrà poi scelto per il libro;
nasce il progetto "cmaglia198", brand collettivo di modelli a maglia pubblicati in italiano e inglese;
creazione del gruppo "La maglia nel Piatto";
2012
collaborazione con il sito maglia-uncinetto.it;
partecipo con un modello di cappellino all'iniziativa QuelloCheHo, promossa da unfilodi.com;
primo corso di fotografia;
corso di maglia a Valdengo, sono costretta ad avviarne due serate per coprire le numerose richieste;
Esce in dicembre la raccolta "cmaglia198 per CdM", raccolta di modelli per neonato proposti anche in misure da prematuro, ideata e curata da me e Annalisa Dione;
2013
corsi di maglia e primi workshop presso www.amicidimaglia.it;
cerco di migliorare la tecnica partecipando ad un corso\laboratorio fotografico;
partecipo e vinco il primo premio al pin contest della fiera di Abilmente (Vicenza);
corsi presso la Filmarcket di Cavallirio
2014
prima edizione dell'evento "La Maglia del Piatto Day"
collaborazione con il portale "Crowdknitting";
primo ws da "Unfilodì" a Carate Brianza;
a novembre ho partecipato alla creazione di "Sette e Mezzo", una raccolta di schemi per "Cuore di Maglia";

Leave a Comment

  1. Complimenti, ammiro le teste piene di idee! In Italia è raro trovare gente giovane appassionata della lana, all'estero ce ne sono di più e pensare che alcune delle migliori lane vengono prodotte in Italia. In Italia si è abituati a comprare invece di creare.
    Quando sono in vacanza e quindi ho un pò più di tempo giro sempre alla ricerca di nuovi patterns e lane come la scorsa estate quando mi trovavo in vacanza in un hotel a silandro in alta val venosta. Non ho resistito ai colori dell'Adriafil. Ma un pattern adatto non l'ho ancora trovato, forse mi puoi aiutare tu.

    RispondiElimina